Acca Larentia, Storace ricorda: rischiai la stessa fine. "Ma cosa deve condannare Meloni? Non si nega il sentimento' - Il Sovranista.com

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

martedì 9 gennaio 2024

Acca Larentia, Storace ricorda: rischiai la stessa fine. "Ma cosa deve condannare Meloni? Non si nega il sentimento'




"Quella giornata, quei tre morti di Acca Larentia furono per Francesco Storace "un trauma, indubbiamente. Anche se va detto che purtroppo c'erano già stati troppi delitti, omicidi contro giovani di destra e quindi avevamo già visto il sangue dei nostri ragazzi per le strade. L'anno successivo, sempre ad Acca Larentia, rischiai anch'io la stessa fine di Franco, Francesco e Stefano. Fui più fortunato di loro".
 È ancora vivido il ricordo per Francesco Storace, giornalista, politico di lungo corso e all'epoca di Acca Larentia giovane militante del Msi che viveva quelle strade e quella sezione. Storace, contattato dall'ANSA, dopo aver criticato aspramente sulle pagine di Libero la polemica sui saluti romani, ritorna sulle responsabilità di quegli anni: "Non vedo responsabilità nella destra missina. Le reazioni che ci furono, anche violente, erano di gruppi e non di un'organizzazione vera e propria, diciamo di quelle militari come le Br a sinistra. Ma certo ci furono perché quella strage segnò un punto di non ritorno per molti", sottolinea. Per l'ex governatore del Lazio ora una pacificazione tra le parti su quegli anni è possibile in un solo modo: "Smettendola con lo sciacallaggio. Quello che ho visto in questi giorni è inaccettabile. Tante polemiche su quei saluti romani, nessuna interrogazione sul perché non sia stata fatta ancora giustizia dopo 46 anni dall'eccidio. Questa è l'indecenza". "Ma che cosa dovrebbe condannare Meloni? A parte il fatto che è un'esponente politica e non un giudice, credo che il premier non debba perdere tempo appresso a quei 30 secondi di durata di un presente - afferma Storace -. C'è solo speculazione sarebbe meglio girare pagina. Non si nega un sentimento"

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2